ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lorenzo "Honda come Real o Barca"

Lorenzo "Honda come Real o Barca"
"Non c'è team più vincente. Con Marquez ci sproneremo a vicenda"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 2 GEN – Per Jorge Lorenzo stare in sella alla
Honda è come giocare nel Barca o nel Real, essere cioè al top.
Nella sua prima intervista ufficiale da pilota HRC, pubblicata
sul sito della casa giapponese e ripresa da Sky, il pilota
spagnolo spiega che “la Honda può diventare la squadra più
vincente della storia. Ha collezionato tanti successi e titoli.
Facendo un paragone con il calcio, potrebbe essere come il
Barcellona o il Real Madrid. Non c‘è una squadra al mondo più
importante e più vincente”. “L’ultima stagione ho guidato la
Ducati che era forse un po’ troppo grande per me. La Honda si
adatta meglio a me come dimensioni”. Inevitabile la domanda su
Marquez, suo nuovo compagno di squadra: “Tutti i piloti hanno
punti di forza e punti deboli. Anche Marquez li ha. Proverò a
imparare dai suoi punti di forza, scommetto che anche Marc
proverà a imparare dai miei. Ci sproneremo a vicenda”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.