ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trento, i funerali di Antonio Megalizzi, ultima vittima di Strasburgo

Trento, i funerali di Antonio Megalizzi, ultima vittima di Strasburgo
Dimensioni di testo Aa Aa

C'erano anche il presidente Sergio Mattarella, il premier Conte e il presidente dell'europarlamento Antonio Tajani tra le centinaia di persone accorse nel duomo di trento per l'ultimo saluto ad Antonio Megalizzi, il giovane radiogiornalista trentino rimasto ucciso nell'attentato di Strasburgo.

Rimasto tra la vita e la morte per una settimana prima di spirare, Megalizzi è la quinta vittima di un attacco che stavolta è avvenuto nel cuore dell'Unione europea, a poche centinaia di metri da una plenaria dell'Europarlamento. Antonio si trovava a Strasburgo proprio per seguire la riunione, come faceva abitualmente con Europhonica, un emittente studentesca interamente dedicata ai temi europei.

A testimoniare la sua passione europeista c'è la bandiera blu con le 12 stelle che i familiari hanno voluto fosse adagiata sulla bara insieme al tricolore. Gli amici lo ricordano come un ragazzo ironico , che amava circondarsi di libri e dischi in vinile, e dicono che della retorica di questi giorni probabilmente avrebbe riso.

Ma resta il fatto che quel sogno, inseguito con tanta tenacia, ad Antonio è costato troppo caro