EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La salma di Antonio Megalizzi è giunta in Italia

La salma di Antonio Megalizzi è giunta in Italia
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con un volo di Stato la salma di Antonio Megalizzi, il giovane reporter vittima dell'attentato al mercato di Natale di Starsburgo è giunta in Italia accompagnata dal papà Domenico e dalla fidanzata Luana. Ad attenderli all'aeroporto militare di Ciampino di Roma, il Presidente della Repubblica.

PUBBLICITÀ

Con un volo di Stato la salma di Antonio Megalizzi, il giovane reporter vittima dell'attentato al mercato di Natale di Starsburgo è giunta in Italia accompagnata dal papà Domenico e dalla fidanzata Luana. Ad attenderli all'aeroporto militare di Ciampino di Roma, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che si è raccolto in preghiera davanti alla bara e poi ha avuto un colloquio con i familiari di Antonio.

Accanto a lui il ministro per i rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro. La salma è poi partita verso Trento, la città natale dove, nella chiesa di Cristo Re, è allestita la camera ardente. I funerali sono previsti per giovedi.

Il Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti ha rilasciato un tesserino alla memoria del giovane reporter. A Strasburgo, intanto, continuano le commemorazioni di piazza per le cinque vittime dell'attentato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trento, i funerali di Antonio Megalizzi, ultima vittima di Strasburgo