ULTIM'ORA

Strage di Strasburgo: Cherif Chekatt ucciso in un blitz

Strage di Strasburgo:  Cherif Chekatt ucciso in un blitz
Diritti d'autore
REUTERS/Christian Hartmann
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Cherif Chekatt è stato ucciso in un blitz delle forze speciali: a rendere nota la notizia sono fonti della Polizia di Strasburgo.

Il killer dei mercatini di Natale è stato colpito nel quartiere di Neudorf, dove aveva fatto perdere le tracce dopo l'attentato.

Secondo alcune testimonianze, l'attentatore avrebbe minacciato i poliziotti, sparando per primo contro di loro, che lo hanno poi "neutralizzato".

L'epilogo

Il terrorista si era rifugiato in un deposito vicino alla Plaine-des-Bouchers, vicino al centro di Strasburgo.

L'attentatore di Strasburgo, Cherif Chekatt, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali. Lo riferiscono fonti della...

Publiée par Noi Poliziotti per sempre sur Jeudi 13 décembre 2018

La Polizia ha dapprima circondato il luogo dove era nascosto l'attentatore, provando a convincerlo ad arrendersi, ma Le Forze speciali hanno risposto al fuoco e per lui è stata la fine.

"Faccio i complimenti alla Polizia francese per aver risolto in poco tempo la situazione - afferma il MInistro dell'Interno, Christophe Castaner - sono molto orgoglioso, non dimentico di essere vicino alle famiglie delle vittime e ai feriti, ovviamente la nostra lotta al terrorismo non finisce qui".

Poche ore prima, un uomo vicino al killer era stato posto in stato di fermo: non si tratta di un familiare.

Si trovano già in stato di fermo, invece, i genitori e due fratelli dell'uomo.

"Il terrorista islamico che ha ucciso innocenti a Strasburgo è morto: Amen, non sentiremo al sua mancanza": così ha commentato l'evolversi della vicenda il Ministro dell'Interno italiano, Matteo Salvini.

EFE Todo sobre el atentado en Estrasburgo. Chérif Chekatt, el terrorista que este martes mató a tres personas e hirió...

Publiée par Noticias de Almería sur Jeudi 13 décembre 2018
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.