ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sono a buon punto i restauri nella Basilica di Betlemme

Sono a buon punto i restauri nella Basilica di Betlemme
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo decenni di abbandono presso la Basilica della Natività a Betlemme i lavori di restauro sono a buon punto. L'avvicinarsi delle feste accende un interesse in più verso un tempio che ogni anno vede sfilare un milione e mezzo tra fedeli e turisti. I restauri di questo delicato e antichissimo complesso sono curati da un'azienda italiana.

Nel giugno 2012, la Basilica è stata inserita nella lista del patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO e i restauri sono iniziati nel 2013.

La basilica è stata eretta nel luogo dove sarebbe nato Gesù Cristo. Il complesso comprende due chiese con una cripta, la grotta della Natività appunto.

Emad Nassar, Engineer: "Siamo alla fase finale del restauro interno alla chiesa e adesso ci stiamo dedicando al restauro delle colonne. Com'è noto sono 50 le colonne della chiesa, 33 di queste hanno decorazioni risalenti al 12 secolo. Fino ad ora sono state restaurate 42 colonne così le finiremo tutte entro la prossima primavera".

Betlemme è fortemente dipendente dal turismo di Natale, con alberghi, ristoranti e negozi che svolgono gran parte della loro attività in questo periodo.