ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atleti russi ancora fuori dai giochi

Lettura in corso:

Atleti russi ancora fuori dai giochi

Atleti russi ancora fuori dai giochi
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Consiglio della IAAF, la Federazione Mondiale di Atletica, ha deciso di mantenere il bando dalle competizioni nei confronti della Russia a causa dei test antidoping positivi che hanno riguardato i suoi atleti.

Continua quindi la sospensione della Nazionale russa che si protrae da tre anni e che impedì ai suoi componenti di prendere parte, fra le altre cose, alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.

Per Rune Andersen che è a capo della commissione IAAF dedicata alla questione del doping dei russi la speranza è quella di ottenere i nuovi test sugli atleti di Mosca entro la fine dell'anno per poterli analizzare a dare un parere.

Niente Russia a Glasgow 2019

Intanto la Russia non sarà presente agli Europei Indoor di Glasgow del marzo 2019; bisognerà poi vedere se la situazione sarà cambiata quando il 28 settembre a Doha inizieranno i Mondiali.

Fino a quando durerà il bando?

Il bando continuerà fin quando i russi non rispetteranno le condizioni poste dalla Federazione internazionale: la IAAF pretende di recuperare i dati del laboratorio antidoping di Mosca, per avere maggiori informazioni su altri atleti, oltre quelli già sanzionati, che avrebbero potuto far parte del programma del 'doping di Stato', e il rimborso dei costi generati dallo scandalo doping, condizioni che al momento non si sono ancora realizzate.