ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Libertadores: Argentina-choc "Vergogna"

Libertadores: Argentina-choc "Vergogna"
La stampa dura: "Dalla festa all'orrore, sicurezza ha fallito"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BUENOSAIRES, 25 NOV – E’ unanime la stampa
argentina nel definire una “vergogna” e un “grave fallimento dei
sistemi di sicurezza”, gli scontri che hanno portato al rinvio a
Buenos Aires della partita di ritorno della finale della
Libertadores. Il quotidiano sportivo Olé che, senza esitare,
titola a tutta pagina “Vergogna mondiale” e definisce l’accaduto
uno “scenario di furia”. “Un orrore da parte della polizia – aggiunge – e la violenza dei tifosi del River ha trasformato la
festa in un orrore”. Da parte sua Clarin parla di “giornata
vergognosa”, ricordando che “la superfinale è stata spostata per
la violenza e il fallimento della sicurezza”. Sulla stessa linea
La Nacion denuncia: “Imbarazzante: sospendono la finale per
gravi falle nella sicurezza”, e propone di taglio un commento
intitolato: “Una situazione grottesca evidenzia incapacità e
barbarie”. Infine Pagina 12 preferisce riportare le parole della
ministro della Sicurezza, Patricia Bullrich, per la quale la
preoccupazione del Governo è per il Vertice del G20.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.