ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fratelli d'Italia chiede al governo di prendere posizione contro Maduro

Fratelli d'Italia chiede al governo di prendere posizione contro Maduro
Dimensioni di testo Aa Aa

"Il governo italiano faccia qualcosa e si sommi a quei paesi che chiedono di trascinare Nicolas Maduro di fronte alla corte penale internazionale". Lo chiede Andrea del Mastro capogruppo di Fratelli d'Italia in commissione esteri che ha lanciato una mozione per denunciare il presidente sudamericano.

L'occasione è stata data dalla visita in parlamento di Tamara Suju, avvocatessa, attivista, e da anni rifugiata politica nella Repubblica Ceca, che da qualche giorno è in Italia per sensibilizzare politici e gente comune sul dramma del suo paese.

La persona che ha letteralmente montato il dossier che ha permesso agli attivisti di convincere i togati dell'Aja a studiare le accuse, estremamente circostanziate, che provano, senza ombra di dubbio, non solo l'esistenza di prigionieri politici in Venezuela, ma anche le sparizioni, le torture, gli omicidi e le violenze sessuali con cui vengono perseguitati gli oppositori politici.

Le iniziative a sostegno dell'opposizione venzuelana sono state finora affidate alla buona volontà dei singoli. Fratelli d'Italia chiede invece che sia l'esecutivo italiano a farsi carico di un atto ufficiale, per dimostrare che il governo di Roma non tollera che un paese con un altissimo numero di persone con cittadinanza italiana i diritti umani vengano costantemente violati.