ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria: asilo politico all'ex premier macedone in fuga

Ungheria: asilo politico all'ex premier macedone in fuga
Dimensioni di testo Aa Aa

E' stato accordato l'asilo politico in Ungheria a Nikola Gruevski, ex primo ministro della Macedonia, fuggito dal suo Paese. L'Autority per limmigrazione magiara ha ritenuto che il 48enne, leader del Partito Democratico per l'Unità Nazionale Macedone, avesse i requisiti per ottenere lo status di rifugiato, essendo minacciato di persecuzioni a Skopye.

Денес Република Унгарија, земја членка на ЕУ и НАТО, одговори позитивно на моето претходно поднесено барање за добивање...

Publiée par Nikola Gruevski sur Mardi 20 novembre 2018

I processi, la condanna e il mandato d'arresto Interpol

Il politico, che si trova attualmente in un hotel a Budapest, era stato condannato a due anni di reclusione in Macedonia, per abuso di potere. Era inoltre principale imputato in altri quattro casi giudiziari di alto profilo. Le autorità macedoni avevano emesso la scorsa settimana un mandato d'arresto internazionale, in seguito alla sua misteriosa fuga.

La misteriosa fuga di Gruevski, aiutato dalle autorità ungheresi

Secondo le prime ricostruzioni, Gruevski sarebbe scappato dalla Macedonia, viaggiando su auto diplomatiche magiare, attraverso Albania, Montenegro e Serbia, prima di arrivare a Budapest. Alcuni media locali, però, ritengono che il governo macedone fosse consapevole del piano dell'ex premier e lo avrebbe anzi appoggiato, in cambio del sostegno dei parlamentari del suo partito nell'accordo con la Grecia.