ULTIM'ORA

Incendi in California, oltre 600 i dispersi

Incendi in California, oltre 600 i dispersi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Si fa sempre più drammatico il bilancio degli incendi in California. Secondo le autorità sono 63 le persone che hanno perso la vita, mentre raddoppia il numero dei dispersi, che arrivano a 600. Scuole chiuse nelle città di San Francisco, Sacramento e Oakland perché il fumo degli incendi ha inquinato l'aria. Sospeso anche il servizio di funivia di San Francisco. Il governatore della California, Jerry Brown, ha sottolineato la necessità di una migliore prevenzione.

"Dovremo gestire meglio le nostre foreste, costruire meglio le nostre città, costruire rifugi in modo che le persone possano fuggire quando gli incendi vanno fuori controllo. E dovremo affrontare il cambiamento climatico. Tutto ciò. Molti elementi. Dobbiamo metterci dalla parte della natura, non solo combatterla", ha detto Brown.

REUTERS/Mike Blake
Encinitas, CaliforniaREUTERS/Mike Blake

Nella città di Paradise, distrutta dalle fiamme, circa 12mila abitazioni sono andate in fumo. Oltre novemila vigili del fuoco sono al lavoro per fronteggiare l'incendio, conosciuto come Camp Fire, che per ora è sotto controllo solo per il 40%,

Migliaia di persone sono state evacuate. Alcuni hanno trovato rifugio in un accampamento in un parcheggio nella città di Chico. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è atteso in visita sabato prossimo.

REUTERS/Terray Sylvester
Chico, CaliforniaREUTERS/Terray Sylvester
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.