Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Gdf, maxi-sequestro di anabolizzanti

Gdf, maxi-sequestro di anabolizzanti
Arrestato a Verona ex campione bodybuilding, 8 denunce
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 14 NOV – La Guardia di Finanza di Malpensa
(Varese) ha arrestato un noto bodybuilder, ex campione del mondo
amatoriale, e denunciato 8 persone per traffico internazionale
di sostanze stupefacenti e dopanti, sequestrando oltre 850.000
dosi di farmaci anabolizzanti, 26.000 prodotti contraffatti di
varie specie e 18.000 unità di medicinali importati senza
autorizzazione. L’indagine, denominata “A Bomba” (nome in gergo utilizzato
per le sostanze dopanti) e coordinata dalla Procura della
Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio, è iniziata nel
settembre 2017, quando è stata controllata, con personale
dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Malpensa, una
spedizione in transito proveniente da Hong Kong (Cina) e
destinazione finale in Ucraina, del peso di 1 tonnellata e mezza
che avrebbe fruttato decine di milioni di euro. La merce sarebbe
rimasta in Italia, senza mai giungere in Ucraina.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.