EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Francia: gli hotel diventano alloggi "invernali" per senzatetto

Francia: gli hotel diventano alloggi "invernali" per senzatetto
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Oltre 50 alberghi della catena economica Formule 1 sono stati rilevati dallo Stato francese, che - dopo la riconversione in centri d'accoglienza per migranti, rifugiati, senzatetto e donne sole - paga un affitto molto più conveniente rispetto ai normali hotel Ma la spesa pubblica è sempre alta.

Alloggi per senzatetto, rifugiati e migranti

PUBBLICITÀ

PARIGI (FRANCIA) 

Da qualche mese, 52 alberghi della catena F1 in tutta la Francia sono stati riconvertiti dallo Stato francese in un veri e propri centri di soggiorno per senzatetto, rifugiati, migranti senza domicilio ma regolarizzati e donne sole con figli.

Nell'intenzione dei servizi sociali che li gestiscono, questi alloggi temporanei serviranno solo per l'emergenza-freddo del prossimo inverno.

In un ex hotel rinnovato alla periferia di Parigi, vivono 110 persone, in camere da 9mq, con un letto, una tv, un frigorifero. una mini cucina e un forno microonde.

Allo Stato, l'affitto costa 19,55 euro al giorno, meno di 600 euro al mese.

Molto meno rispetto ai 35 euri al giorno, 900 al mese, di altri comuni hotel, spesso vetusti e sporchi, dove sono ancora alloggiati molti bisognosi.
La spesa totale dello Stato francese per hotel e alloggi di accoglienza è mostruosa: 260 milioni di euro all'anno.

"Questa nuova mia casa mi ridona la speranza, ed è molto.. mi piace molto...perchè se non c'è speranza piu si precipita", dice uno degli ospiti del centro d'accoglienza.

"Questo centro mi ridà la speranza".

"Mi ha dato tanto questo posto. Penso sempre di essere molto fortunata ad essere qui", dice questa donna.

"Sono molto fortunata ad essere qui".

Passato l'inverno, tutti gli ospiti di questo centro sperano di trovare, finalmente, una vera casa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo scambio di casa: la soluzione ideale per il mondo post-Covid

Francia: Ministro dell'Economia visita sito produttore di gelati "mondiali"

Parigi: la polizia sgombera decine di migranti davanti all'Università Sorbona