L'applauso ai ragazzi scampati alla morte in grotta in Thailandia

L'applauso ai ragazzi scampati alla morte in grotta in Thailandia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ospiti d'onore ai Giochi della Gioventù in Argentina, i giovani atleti hanno giocato nel monumentale stadio del River Plate.

PUBBLICITÀ

Quasi un premio, per essere stati forti e non aver mai ceduto alla paura di non farcela: i dodici ragazzi thailandesi e il loro coach, intrappolati in un complesso di grotte durante una gita, salvati dopo 9 giorni di angoscia, hanno potuto sorridere ancora.

Il team - conosciuto come Wild Boars - ha giocato nel monumentale stadio del River Plate, che nel '78 ha ospitato la finale dei Mondiali.

I ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, ospiti d'onore ai Giochi della Gioventù in Argentina, sono stati salutati da Rodolfo d'Onofrio, presidente del River Plate.

In maglia viola, armati di entusiasmo, hanno sfidato la squadra under 13 dei padroni di casa, che hanno accolto i piccoli cinghiali thailandesi, dal nome della squadra, con un applauso intenso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Riaperta la cava che intrappol``o i 12 giovani calciatori thailandesi

La tempesta Pabuk si abbatte sulla Thailandia

Mondiali femminili, le Azzurre piegano l'albiceleste. Germania e Brasile battono Marocco e Panama