Crisi governo francese: abbandona anche Gerard Collomb

Crisi governo francese: abbandona anche Gerard Collomb
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente francese Emmanuel Macron ha dovuto accettare suo malgrado le dimissioni del suo Ministro dell' Interno. Gerard Collomb, figura di spicco del governo francese e rappresentante della politica tradizionale potrebbe tornare a ricoprire i ruolo di sindaco di Lione.

PUBBLICITÀ

Il divorzio dell'anno, definite con questa espressione le dimissioni del Ministro dell'Interno dell'attuale governo transalpino.

Gerard Collomb una delle figure di spicco del governo Macron, un legame con la politica tradizionale. Nonostante la volontà del presidente francese Emmanuel Macron di operare una rottura con i governi passati, per rinnovare la scena politica francese. Una scelta che sembrava positiva fino a tempi recenti.

Un duro colpo quindi per Macron che ha dovuto alla fine accettare le dimissioni dell'ex sindaco di Lione, che in quella città, la seconda in Francia per grandezza, potrebbe avere un posto da sindaco ad attenderlo.

Il presidente francese se da una parte non ha reagito davanti ai media, non ha potuto nascondere il proprio rammarico al suo staff.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"

Francia, ritrovati tra le Alpi i resti di Émile Soleil, il bambino di due anni scomparso a luglio