Scandalo pedofilia nella chiesa tedesca, le scuse non bastano

Scandalo pedofilia nella chiesa tedesca, le scuse non bastano
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le associazioni delle vittime pretendono che vengano aperti gli archivi in Vaticano e in Germania

Dopo le migliaia di casi di molestie e di pedofilia nella chiesa tedesca denunciati da Spiegel, uno dei casi più recenti, in ordine di tempo, è quello di Ratisbona . Abbiamo raggiunto un portavoce dell'associazione eckiger tisch che conferma alcuni problemi fra i più gravi: "Questa è solo la punta dell'iceberg e la chiesa non se la può cavare solocon delle scuse generiche o con riparazioni economiche. è importante che ci permettano di entrare negli archivi. Perché le vittime degli abusi vogliono conoscere non solo il nome dei carnefici, ma anche di chi li ha coperti e le dichiarazioni, anche colorite, di Papa Bergoglio al riguardo non sembrano bastare. 

PUBBLICITÀ

Continua Katsch, portavoce di Eckiger Tisch: "È importante che questo intero sistema di coperture venga smascherato e per questo motivo si devono aprire gli archivi anche in Vaticano. Anche in quel caso gli atti devono essere resi pubblici".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Benedetto XVI: Ratisbona ricorda il "professor" Joseph Ratzinger

Benedetto XVI: il Papa emerito è ''lucido e vigile'', ma resta grave

Papa Francesco a Marsiglia: omaggio ai migranti, incontro con Macron e i Vescovi, Messa allo stadio