ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico: trovato rimorchio abbandonato con 157 cadaveri

Lettura in corso:

Messico: trovato rimorchio abbandonato con 157 cadaveri

Messico: trovato rimorchio abbandonato con 157 cadaveri
@ Copyright :
REUTERS
Dimensioni di testo Aa Aa

Un rimorchio con i resti di 157 cadaveri non identificati è stato abbandonato in un campo aperto vicino alla città di Tlajomulco de Zúñiga, nello stato messicano di Jalisco. Si tratterebbe di vittime della violenza dei cartelli della criminalità organizzata.

A quanto pare l'obitorio dell'Istituto di scienze forensi era già pieno, così la autorità locali hanno deciso di stipare i cadaveri nel rimorchio in attesa che fossero pronte le tombe per la sepoltura.

L'odore proveniente dal rimorchio, causato da un guasto al sistema di raffreddamento, ha messo in allarme alcune persone che vivono lì vicino.

I cadaveri sono stati rimossi dal rimorchio ma non c'è stata nessuna comunicazione ufficiale sulla loro destinazione.

Il governatore dello stato messicano di Jalisco, Aristóteles Sandoval, ha licenziato il medico legale dello stato Luis Octavio Cotero.

"È chiaro che ci sono state gravi omissioni che devono essere sanzionate - ha detto Sandoval -, è evidente che coloro che erano responsabili della procedura di trasferimento hanno modificato il protocollo senza darne preavviso ai loro superiori".

Indignazione collettiva

Il fatto ha provocato l'indignazione del collettivo "Por amor a ellos", un gruppo che raccoglie i parenti delle persone scomparse a Jalisco. In un comunicato il gruppo ha condannato il trattamento "spiacevole" che le autorità statali hanno riservato ai corpi delle vittime e ha chiesto "un trattamento dignitoso per le vittime".

Numerosi i commenti su Twitter:

L'anno scorso in Messico ci sono stati più di 30mila omicidi. la cifra più alta dal 1997.