ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polmonite: nuovi casi, indagine sulle cause

Lettura in corso:

Polmonite: nuovi casi, indagine sulle cause

Polmonite: nuovi casi, indagine sulle cause
Dimensioni di testo Aa Aa

Nelle ultime ore sono 17 i nuovi casi di polmonite batterica negli ospedali del bresciano, portando a 256 il toltale delle persone infette .

Nelle gironata di martedì l'assessore al Welfare Giulio Gallera aveva rassicurato che la curva epidemica è in calo e che non è un problema legato alle condutture dell'acqua pubblica e che il virus non si trasmette da persona a persona.

Secondo invece le previsioni degli epidemologi riportate dalla stampa locale, nei prossimi giorni si arriverà a quota 300 e l'inflessione annunciata non è ancora visibile.

Due i decessi fino ad ora di cui uno accertato per legionella. Restano intanto molto gravi le condizioni del 29enne di Roe Volciano, ricoverato in coma farmacologico all'ospedale San Gerardo di Monza: si trova nel reparto di terapia intensiva . In prognosi rieservata, anche per l'età, una donna di 85 anni.

Acquedotti dunque esclusi. Gli esperti e le autorità sono a lavoro per cercare di stabilire come puo' essersi sviluppato il batterio.

Oltre alle indagini mediche ci sono poi quelle condotte dai carabinieri del Nas su ordine della Procura di Brescia che indaga per epidemia colposa.