EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Grecia: Tspiras taglia le tasse

Grecia: Tspiras taglia le tasse
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

“Recupero economico, tagli fiscali, e riforme”. Questo il messaggio del premier Tsipras per far risorgere la Grecia dalle ceneri dell’austerity

PUBBLICITÀ

“Recupero economico, tagli fiscali, e riforme”. Questo il messaggio inviato da Salonicco dal premier Alexis Tsipras per far risorgere la Grecia dalle ceneri dell’austerity.

Un primo test per il governo greco a meno di un mese dall’uscita di scena della Troika da Atene con l’ultimo pacchetto di aiuti, il terzo per la precisione, arrivato a conclusione il 20 agosto scorso.

Gli impegni presi devono essere rispettati, ha dichiarato Margaritis Sxinas, portavoce della Commissione europea. La Grecia è ora un paese normale della zona euro. Esamineremo il piano di bilancio che sarà presentato alla Commissione europea il 15 settembre e valuteremo tutte le questioni pertinenti.

Tra i punti chiave l’impegno preso di mantenere un’eccedenza di bilancio primaria pari al 3,5% del PIL, che potrebbe essere raggiunto senza ulteriori tagli pensionistici, misure che dovrebbero essere attuate nel 2019. Spazio anche ai lavoratori, con il ripristino dei diritti quali aumenti del salario minimo e tagli per i versamenti previdenziali dei lavoratori autonomi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: addio austerity, Tsipras aumenta i salari minimi a 650 euro

La Grecia vuole chiedere alla Germania 279 miliardi in risarcimenti di guerra

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento