ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coca Cola raddoppia la caffeina

Lettura in corso:

Coca Cola raddoppia la caffeina

Coca Cola raddoppia la caffeina
Dimensioni di testo Aa Aa

La Coca Cola raddoppia la caffeina.

L’ultima acquisizione della multinazionale americana riguarda infatti il Caffè Costa, una grande catena di caffetterie a livello mondiale, seconda solo a Starbucks.

Un’operazione del valore di 4,4 miliardi di euro che permetterà a Coca Cola di coprire il segmento delle «bevande calde», rimasto finora scoperto.

I miliardi di euro che saranno versati nelle casse di Whitbread, la holding che detiene il controllo di Costa Coffee, sono di 16 volte superiori rispetto al guadagno lordo raggiunto dall’azienda britannica nell’ultimo anno. Un’offerta irrinunciabile e imperdibile per gli inglesi che ora continueranno – anche grazie ai proventi di questa operazione – a occuparsi del settore alberghiero in Inghilterra e Germania.

Oggi Costa conta più di 3.800 sedi in 32 paesi. L’azienda gestisce anche un business di 8mila macchine self-service. In aprile Whitbread dichiarò che avrebbe ceduto Costa, a seguito delle pressioni esercitate dagli investitori sul fatto che il business del caffè doveva essere separato dalle attività alberghiere.