ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Venezia 75" tra cinema e glamour

Lettura in corso:

"Venezia 75" tra cinema e glamour

"Venezia 75" tra cinema e glamour
Dimensioni di testo Aa Aa

Venezia 75 si conferma già per la la presenza in concorso di una serie di titoli super attesi e ospiti d’eccezione. Come da tradizione il Lido si trasforma in uno sfavillante red carpet. Ad aprire il Festival del Cinema il film "First man” con Ryan Gosling. Ovvero la storia dell'astronauta Neil Armstrong, il primo uomo sbarcato sulla luna.

Dal grande schermo al piccolo schermo e viceversa. Tra le pellicole in e fuori concorso, una è di Amazon, sei di Netflix. Segno di una nuova realtà di produzione e di distribuzione, come ci racconta anche Alberto Barbera, Direttore della Mostra: “Non possiamo ignorare queste realtà, non possiamo pretendere che non esistano, non possiamo ignorare il fatto che gran parte del cinema d'autore odierno sia in qualche modo anche più interessante, con autori più significativi, e prodotto da queste realtà."

L'attrice britannica Vanessa Redgrave riceverà il prestigioso premio alla carriera al Leone d'Oro al Festival di Venezia mentre a guidare la giuria internazionale sarà il regista Guillermo del Toro.

20 i film in concorso, quelli più attesi: "The Sister Brothers", del regista francese Jacques Audiard, un western dai colori sarcastici e cupi con Joaquin Phoenix. Una sola donna in concorso, due italiani, tra cui Luca Guadagnino con un remake sul celebre “Suspiria” di Dario Argento e il dramma romantico musicale "A star is born”, che celebra il debutto alla regia di Bradley Cooper e di Lady Gaga come attrice.

Un parterre ricco di nomi ed eventi per la Mostra del Cinema di Venezia in programma fino all'8 settembre.