Diciotti: cortei anti-migranti

Diciotti: cortei anti-migranti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tensione martedì davanti al centro 'Mondo Migliore' a Rocca di Papa tra gruppi di estrema destra e un corteo a sostegno dei profughi al momento dell'arrivo dei pullman dei naufraghi che erano a bordo della Diciotti

PUBBLICITÀ

Dopo un'attesa durata oltre dieci giorni, i 100 migranti che si trovavano a bordo della Diciotti sono arrivati presso il centro Mondo Migliore a Rocca di Papa a 30 km fuori Roma. Gli altri 39 naufraghi si trovano presso l'hotspot di Messina in attesa di arrivare in Irlanda e in Albania. Un centro per l'accoglienza virtuoso, tra i migliori in Europa come spiega il Vescovo di Albano. Qui i migranti resteranno pochi giorni in attesa di essere ricollocati dalle Diocesi.

La struttra è attiva da due anni, i residenti locali si sono lamentati per i nuovi arrivi accolti da cortei tra due schieramenti opposti: una ventina di militanti per Casa Pound con Forza Nuova e Fratelli D'Italia da un lato e dall'altro cittadini pro migranti. Nel momento in cui nella serata di martedi è arrivato il primo pullman -il secondo ha attraversato l'ingresso verso le 2 di mattina di oggi - si sono incrociati i cori: l'inno d'italia contro bella ciao. Gli abitanti della zona, in numero inferiore rispetto ai migranti ospitati criticano soprattuto il degrado e la sporcizia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

100 migranti della Diciotti ospitati dalla Cei

Elezioni europee 2024, quando e come si vota, partiti e candidati: quello che c'è da sapere

Europee, ufficialmente aperta la campagna elettorale in Italia con la presentazione dei simboli