ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cosenza: piena Gole Raganello morti e dispersi

Lettura in corso:

Cosenza: piena Gole Raganello morti e dispersi

Cosenza: piena Gole Raganello morti e dispersi
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno 10 le vittime dell'ingrossamento del letto del torrente Raganello nel Parco del Pollino in provincia di Cosenza . I dieci corpi sono stati recuperati, 23 le persone tratte in salvo e diversi i dispersi. Tra questi i soccorritori temono che ci siano anche dei bambini. La Prefettura di Cosenza ha reso noto il bilancio ancora provvisorio dell'incidente.

Una donna è stata portata in eliambulanza nell'ospedale di Cosenza per problemi di respirazione. Le persone coinvolte nell'accaduto erano degli escursionisti che si trovavano nella zona.

Il gruppo speleologico del Soccorso alpino calabrese in queste ore sta cercando di risalire il corso del torrente alla ricerca di eventuali superstiti dispersi Nelle gole, infatti, ci sono vari anfratti e speroni che potrebbero essersi stati usati come riparo dagli escursionisti. L'acqua del torrente, intanto, dopo la piena del pomeriggio, sta lentamente calando.

La Prefettura di Cosenza ha istituito un numero telefonico per fornire informazioni ai familiari delle persone rimaste coinvolte nella piena del torrente Raganello (0984-8980651).Il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, in una nota ha riferito: "Non ci sono parole. É una sciagura immane che lascia sconvolti. Un'occasione per trascorrere in compagnia una giornata lieta che si è trasformata in una così grave tragedia, lascia ancor di più attoniti". "Il Presidente Oliverio - conclude la nota - che si trova fuori regione, ha deciso il rientro immediato.