This content is not available in your region

Zimbabwe: ricorso contro elezione Mnangagwa

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Zimbabwe: ricorso contro elezione Mnangagwa

Il leader del partito di opposizione dello Zimbabwe, Nelson Chamisa, ha presentato un ricorso davanti alla Corte Costituzionale, contro i risultati ufficiali delle elezioni del 30 luglio scorso , vinte dal presidente uscente Emmerson Mnangagwa. La corte dovrà rispondere entro 14 giorni e per questo motivo l'insediamento è stato rinviato.

**Thabani Mpofu, avvocato di Nelson Chamisa:
**_"Abbiamo presentato un ricorso in base al quale le elezioni presidenziali non sono state condotte correttamente. Sia in termini di costituzione. Sia in termini di atti elettorali e non ci sono stati standard di equità, trasparenza e responsabilità "._

Le elezioni sono state il primo voto dopo la destituzione in novembre di Robert Mugabe. Dopo il voto, le forze di sicurezza hanno sparato contro i manifestanti che protestavano per il risultato e ieri l'ex ministro delle Finanze Tendai Biti, anche lui dell'opposizione, è stato formalmente accusato di aver istigato le proteste. 

Dopo aver tentato la fuga in Zambia dove gli è stato negato l'asilo politico, Biti è stato arrestato e poi rilasciato il giorno seguente.