Georgia: NATO, iniziate le "grandi manovre"

Georgia: NATO, iniziate le "grandi manovre"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al via l'esercitazione multinazionale di due settimane NATO Noble Partner, con oltre 3.000 soldati di 13 Paesi tra cui Stati Uniti, Regno Unito e Germania

PUBBLICITÀ

Al via in Georgia l'esercitazione multinazionale di due settimane denominata NATO Noble Partner, con oltre 3.000 soldati di 13 Paesi.

È la prima volta che la Georgia, cui è stato promesso un posto nella NATO dieci anni orsono, prende parte a manovre di questa caratura.

Gen. Joseph L. Lengyel, Esercito USA:

"Vogliamo rendere più capaci le nostre forze di combattimento, i nostri soldati più preparati a svolgere il loro lavoro sul piano militare, per integrarli meglio con le Forze di altre Nazioni partner, penso che queste esercitazioni nelle prossime due settimane ci daranno l'opportunità di farlo, per aiutare a sviluppare le milizie e renderle più potenti".

Noble Partner si svolge in Georgia per la quarta volta: l'anno scorso, 2.800 militari di otto diversi Paesi presero parte alle esercitazioni, che nella circostanza si svolgono sotto il motto "La Forza nell'unità".

Georgia a parte, i partecipanti dell'edizione 2018 sono Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Estonia, Lituania, Polonia, Norvegia, Turchia, Ucraina, Azerbaigian ed Armenia.

A fornire i mezzi bellici sono state le basi militari statunitensi in Germania.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La NATO allena la sua flotta aerea

Mar Nero: al via Sea Breeze, le esercitazioni militari della NATO

Canyon Okatse: panorami georgiani mozziafiato