Sisma Indonesia: decine di vittime e dispersi

Sisma Indonesia: decine di vittime e dispersi
Diritti d'autore 
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Scossa di magnitudo 6.4 con epicentro nell’isola di Lombok

PUBBLICITÀ

Sale il bilancio delle vittime del forte terremoto che ha colpito l’isola di Lombok in Indonesia.

Al momento si parla di almeno quattordici morti, tra cui cinque bambini e una turista malese di 30 anni impegnata in un’escursione sul Monte Rinjani. Oltre 160 i feriti. Senza contare il numero dei dispersi, come hanno sottolineato le autorità locali e i soccorritori. Si scava senza sosta sotto le macerie. Chi è sopravvissuto racconta che è successo tutto a un tratto. Le case tremavano e poi ci sono stati crolli, racconta una donna.

Danneggiato anche l’ingresso al famoso Parco nazionale del vulcano Rinjani, immediatamente chiuso per paura di frane.

Nonostante il sisma sia stato molto potente, si parla di magnitudine 6.4, non è stato emesso alcun allarme tsunami e non si segnalano danni o vittime sulla vicina isola di Bali. Il governo indonesiano ha proclamato 3 giorni di stato d’emergenza.

Lombok è conosciuta per la bellezza delle sue montagne e delle spiagge. Hotel e altri edifici in entrambe le località non sono autorizzati a superare l’altezza delle palme da cocco. L’Indonesia è soggetta a terremoti frequenti a causa della sua posizione sulla ‘Cintura di fuoco’, un arco di vulcani e linee di faglia nel bacino del Pacifico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Indonesia: in salvo gli oltre 500 escursionisti bloccati sul vulcano dopo il terremoto