Mati città fantasma

Mati città fantasma
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le drammatiche immagini delle persone in cerca di aiuto

PUBBLICITÀ

Immagini drammatiche, girate lunedì scorso a Mati, la cittina greca che da luogo simbolo della movida ateniese ma anche dell’abusivismo, ora è diventata una città fantasma.

Mentre le fiamme distruggevano ville e appartamenti, auto, boschi, seminando paura e morte, c’è chi cercava soccorso, chi si gettava in acqua, chi prestava soccorso ai propri cari o ai feriti.

47 roghi, 88 vittime, tra cui anche le gemelline di 9 anni ritenute disperse. Le loro sorti avevano commosso il Paese. Intanto sono 25 finora i corpi identificati, mentre resta incertezza sul numero dei dispersi.

Oltre 700 le persone evacuate. Di Mati non resta più nulla. Solo rabbia, dolore e disperazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: tra le rovine di Mati, la città che non esiste più

Grecia: 86 le vittime accertate dei roghi, almeno 100 i dispersi

Grecia, a Mati cenere e desolazione ma anche tanto volontariato