Grecia, cresce il numero delle vittime degli incendi

Grecia, cresce il numero delle vittime degli incendi
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Grecia è salito ad almeno 88 il numero delle vittime degli incendi di lunedì scorso, con tutta probabilità è destinato ad aumentare. Ritrovato il corpo di due gemelle di nove anni. L'assunzione di responsabilità delle autorità é tardiva, secondo gli abitanti delle zone colpite. .

PUBBLICITÀ

È salito ad almeno 88 il numero delle vittime degli incendi di lunedì scorso  ed è con tutta probabilità destinato ad aumentare. Due sorelle gemelle di 9 anni finora scomparse sono state ritrovate morte, stavano andando al mare quando le fiamme hanno colpito la città balneare di Mati.

I minorenni tra le vittime sono numerosi, la zona è infatti frequentata da famiglie e pensionati, Dispoina Bibitsi (58), residente di Mati e proprietaria di una casa vacanze,  si interroga sul ruolo delle autorirà in questa tragedia:

"Che cosa posso dire? Il premier si è preso la responsabilità del fuoco ... e allora? Che cosa farà? Sono i suoi bambini bruciati vivi? Cosa vuol dire assumersi le responsabilità. Qualcuno dovrebbe venire qui e dire: "Che cosa abbiamo fatto qui a Mati per prevenire tutto questo`"? Le fa eco Tzanis Zouganelis (66): "Così tante persone sono morte... che Tsipras si prenda la responsabilità non vuole dire niente ... ci ha anche accusato di avere costruito case abusive".

Circa 300 pompieri e volontari sono mobilizzati per la messa in sicurezza delle zone devastate, sono ancora decine gli scomparsi. Oltre 500 abitazioni sono state distrutte dalle fiamme.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: il rimpallo delle responsabilità

Apocalisse in Grecia: incendi fuori controllo. Ventisei corpi trovati arsi vivi

Germania: incendio in un ospedale, muoiono quattro pazienti