ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marte, c'è vita oltre la Terra. Scoperto un lago d'acqua salata. Parlano i ricercatori

Lettura in corso:

Marte, c'è vita oltre la Terra. Scoperto un lago d'acqua salata. Parlano i ricercatori

Marte, c'è vita oltre la Terra. Scoperto un lago d'acqua salata. Parlano i ricercatori
Dimensioni di testo Aa Aa

Un lago su Marte: la scoperta, avvenuta tramite osservazione e durata 12 anni, è stata fatta dal radar italiano Marsis. Il lago d'acqua salata si trova sotto a uno strato di ghiaccio di un km e mezzo al Polo sud del pianeta. La scoperta è stata annunciata presso l'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) dai suoi tre protagonisti: Enrico Flamini, docente di Planetologia presso l'Università di Chieti-Pescara e responsabile di progetto dell'esperimento Marsis per l'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Elena Pettinelli, che nel laboratorio di Fisica Applicata alla Terra e ai Pianeti dell'Università di Roma Tre ha lavorato all'analisi dei dati radar e il responsabile scientifico del progetto Roberto Orosei, dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) che ha affermato:

"Ci siamo resi conto che i riflessi luminosi che stavamo osservando al netto di cio' che poteva apparire, si presentavano in alcuni depositi di uno strato polare a sud del pianeta che non potevamo spiegarci con effetti del materiale asciutto. Siamo cosi arrivati alla conclusione che quei riflessi erano il corrispettivo di presenza di liquido acqueo".

Una storia questa, di ricerca dell'acqua su Marte, che è cominciata nel 1997, quando in una riunione al Kennedy Space Center della Nasa, il gruppo di lavoro dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) annunciava l'intenzione di promuovere una missione su Marte.

"Voglio dire... ci sono tutti gli elementi per pensare che puo esserci vita lassù o che possono esserci tuttora tracce di una vita precedente su Marte, quanto meno sulla superficie del pianeta", ha detto in conferenza stampa Flamini.

Una delle scoperte più affascinanti degli ultimi tempi che ha subito fatto il giro del mondo: una scoperta dalla firma tutta italiana