ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: Theresa May a Newcastle invita a non cambiare rotta

Brexit: Theresa May a Newcastle invita a non cambiare rotta
Dimensioni di testo Aa Aa

Si è trattato di un incipit interessante nell'incontro a Newcastle, con un messaggio di Theresa May che invita a proseguire sulla strada intrapresa.

Una frase usata dai più critici sulla Brexit,sin dal primo referendum Ora Theresa May la fa propria.

È il primo meeting dopo quello di Chequers, in cui in cui aveva proposto il suo piano sulla Brexit, provocando le dimissioni di Boris Johnson e Davis Davis.

Il nuovo ministro della Brexit Dominic Raab ha dichiarato ieri che non tutti i membri del Parlamento sono ancora in linea con questo piano.

Un incontro nel nord-est dell'Inghilterra, luogo non casuale. Rappresenta infatti una roccaforte della Brexit, con la città di Newcastle espressasi per uscire dall'Unione Europea, anche se per pochi voti di differenza.

Un sondaggio di questi giorni mostra, più chiaramente, l'opinione dei cittadini britannici sul White Paper sulla Brexit.

Solo il 12% lo trova una cosa positiva.

Il 43% negativa

La percentuale restante rimane indecisa.

Nota positiva per la premier l'inizio delle vacanze estive e una pausa dalle discussioni in parlamento, che non significherà un fermarsi delle critiche.

Davis Davis, ex segretario di Stato per la Brexit, afferma che il White Paper si dovrà cancellare in autunno per ricominciare tutto da capo. Di sicuro Theresa May ha inteso che il tempo per un accordo stringe.