This content is not available in your region

Google sotto esame alla Commissione europea

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Google sotto esame alla Commissione europea

Google avrebbe abusato della sua posizione dominante nel mercato degli smartphone, attraverso il suo sistema operativo Android, questa l'accusa al vaglio della Commissione europea, per cui si aspetta la sentenza nelle prossime ore.

La questione in analisi, se Google abbia abusato della sua posizione dominante nel mercato dei motori di ricerca, violando le regole della concorrenza.

Alla base della controversia il fatto che il colossso hi tech statunitense abbia stabilito accordi con i produttori di smartphone per imporgli di preinstallare l'applicazione Google search e Google Chrome, come motore di ricerca. Questo per oltre 2 miliardi di telefoni nel mondo, rappresentando anche il sistema operativo maggiormente diffuso in Europa.

Quindi un caso rilevante da esaminare attentamente.

Se la sanzione confermerà l'abuso, il settore verrà aperto ad altri motori di ricerca.

Un caso che acquista maggiore rilievo se si pensa che Google sia diventata una delle maggiori lobby a Bruxelles negli ultimi anni e un grande finanziatore l'anno scorso.

La Commissione Europea ha deciso di aprire la procedura per la sanzione, per ribadire di essere un organo indipendente, quando si tratta di violazione delle regole della concorrenza, all'interno dell'Unione Europea.