EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Macron in Mauritania: sicurezza e sviluppo al fianco del G5

Macron in Mauritania: sicurezza e sviluppo al fianco del G5
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Emmanuel Macron ha incontrato i presidenti degli stati membri del G5 del Sahel, creato per combattere il terrorismo nella zona. Centrali i temi della sicurezza e dello sviluppo nell'area.

PUBBLICITÀ

_La sicurezza è  il tema centrale del tour di tre giorni di Emmanuel Macron iniziato dalla Mauritania. Si tratta del suo ottavo viaggio in Africa dall'inizio del mandato. _

Si è incontrato con i capi di stato di numerosi stati africani in un summit. Tra loro i presidenti del Mali, Burkina Faso, Chad, Niger e Mauritania, membri del G5 del Sahel creato per combattere il terrorismo nella zona.

Emmanuel Macron conferma l'impegno della Francia nella lotta al terrorismo a fianco di questi stati africani, per sostenerli nel vincerla. Una lotta da lui stesso definita fondamentale e comune, che andrà oltre la semplice linea di difesa e un approccio militare. Dovrà infatti prevedere lo sviluppo, anche sociale. Ribadisce ancora una volta l'impegno della Francia ad investire in Africa, grazie all'Agenzia francese per lo sviluppo ( AFD ), già impegnata in progetti da 14 milioni di euro che interessano il continente africano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mauritania: von der Leyen e Sánchez a Nouakchott, 210 milioni di aiuti entro l'anno

Macron: "In tutta Europa soffia il vento malato dell'estrema destra"

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago