EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Non fu doping: Chris Froome al Tour de France

Non fu doping: Chris Froome al Tour de France
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il tribunale antidoping dell'Unione ciclistica internazionale ha scagionato il campione britannico

PUBBLICITÀ

Chris Froome correrà il Tour de France. L’annuncio è arrivato subito dopo la decisione del tribunale antidoping dell'Unione ciclistica internazionale, che ha scagionato dalle accuse di doping il campione britannico.

Nel suo comunicato ufficiale per commentare la decisione l’Unione ciclistica internazionale si augura che adesso il mondo del ciclismo possa concentrarsi sulle prossime gare. 

 Esulta il Team Sky, che fa sapere di essere sempre stato certo dell'integrità di Chris. 

"Non ho mai dubitato che questo caso sarebbe stato archiviato per il semplice motivo che sapevo di non aver fatto nulla di male", ha subito commentato Froome.

Il campione, già quattro volte vincitore del Tour de France, era finito sotto inchiesta per l'uso di salbutamolo, un medicinale per l'asma, utilizzato durante la Vuelta del 2017. Sabato lo aspetta il Tour de France.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Clamoroso al Tour de France: Chris Froome e Geraint Thomas non convocati

Tour de France: lotta al doping tecnologico

Bahamontes, addio alla leggenda spagnola del ciclismo