EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Harvey Weinstein si dichiara "non colpevole" di stupro e abusi sessuali

Harvey Weinstein si dichiara "non colpevole" di stupro e abusi sessuali
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ex produttore hollywoodiano ha respinto ogni accusa al tribunale di New York

PUBBLICITÀ

Harvey Weinstein si è dichiarato non colpevole di stupro e molestie sessuali in tribunale a New York. L'ex produttore cinematografico era stato incriminato lo scorso 30 maggio dal Grand Jury per uno stupro risalente al 2013 e un'aggressione sessuale nel 2004, ed era uscito dal carcere pagando 1 milione di dollari di cauzione. Da subito aveva respinto ogni accusa.

Weinstein è sotto inchiesta del procuratore distrettuale di Manhattan da ottobre 2017, quando i giornali americani pubblicarono le prime accuse di molestie sessuali nei suoi confronti, scatenando una vera e propria bufera. Da allora oltre 70 donne hanno puntato il dito contro il 66enne, tra le quali molte attrici famosi, come Asia Argento, Salma Hayek, Angelina Jolie e Uma Thurman.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brasile: santone accusato di abusi sessuali da 300 donne

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"