EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russia 2018: tutto quello da sapere sulla Spagna

Russia 2018: tutto quello da sapere sulla Spagna
Diritti d'autore REUTERS/Susana Vera
Diritti d'autore REUTERS/Susana Vera
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La vostra nazionale non parteciperà al Mondiale in Russia ma non riuscite a seguire il torneo senza fare il tifo per una squadra? Vi aiutiamo noi: ecco tutto quello che dovete sapere per diventare sostenitori della nazionale spagnola

PUBBLICITÀ

La vostra nazionale non parteciperà al Mondiale in Russia ma non riuscite a seguire il torneo senza fare il tifo per una squadra? Euronews è qui per aiutarvi. Ecco tutto quello che dovete sapere per diventare sostenitori della nazionale spagnola.

Nome completo: Selección Española de Fútbol

Soprannomi: La Roja (La Rossa), la Spagna condivide questo soprannome col Cile

Simbolo: stemma nazionale spagnolo

Soprannome dei tifosi: nessuno

Quartier generale durante la Coppa del Mondo: Krasnodar, più di 1300 chilometri a sud di Mosca

**Cori:
**

A por ellos

Yo soy español, español, español

España, España, oé, oé, oé

Oé oé oé

Poiché l'inno spagnolo non ha un testo, tifosi e giocatori rimangono in silenzio o cantano "La la la, lo lo lo".

Termini ed espressioni che un tifoso deve conoscere:

Goal: gol

Fuorigioco: fuera de juego

Partita: partido

Fallo: falta

Calcio di punizione, rigore: falta, penalti

Se non siete d'accordo con l'arbitro: árbitro comprao (arbitro venduto)

PUBBLICITÀ

In caso di simulazione o scorrettezza: trampa

Quando si affronta una squadra più debole: son unos mantas (sono coperte)

Per chiedere l'ammonizione di un avversario: Pintalo de amarillo (dipingilo di giallo)

Peggior momento nella storia della Coppa del Mondo:

La sconfitta contro la Corea del Sud padrona di casa nei quarti di finale del Mondiale 2002. Una partita segnata da diverse decisioni arbitrali dubbie, compresi due gol annullati. Un altro momento da dimenticare è l'eliminazione nella seconda fase del Mondiale di casa nel 1982.

Miglior momento nella storia della Coppa del Mondo:

La vittoria del Mondiale 2010 in Sudafrica, il primo nella storia della Roja. Il punto più alto di un periodo di dominio assoluto, in cui oltre al Mondiale la Spagna ha conquistato anche due Europei (2008, 2012).

PUBBLICITÀ

Giocatori da seguire: Iniesta, Piqué, Ramos. Ma a tenere alto il morale del gruppo è Pepe Reina.

Sui social media:

Hashtags più comuni - #Rusia2017 #VamosEspaña #AporelMundial

Giocatori e tifosi spagnoli sono molti attivi su Twitter:

@sergioRamos

@3gerardpique

PUBBLICITÀ

@Preina25

@21LVA

@aspas10

@andresiniesta8

Durante le partite:

PUBBLICITÀ

Account ufficiale della nazionale: @SeFutbol

Account della federazione: @rfef

@RafaelNadal

@paugasol

Commentatori e opinionisti:

@lamacope

PUBBLICITÀ

Guillem Balagué è conosciuto in Europa per il suo lavoro nella Liga spagnola. Il suo account Twitter è @GuillemBalague

Sara Carbonero è nota per aver lavorato per Telecinco fino al 2015, ma anche per essere la moglie di Iker Casillas. @SCarboneroWeb

Francisco "Paco" González ha lavorato per Telecinco fino alla Coppa del Mondo del 2010. Attualmente lavora per Codena COPE. @PacoGonzlezCOPE

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: esonerato il ct Lopetegui, panchina a Hierro

Spagna, accusa di frode fiscale per Carlo Ancelotti

Marocco, Spagna e Portogallo si aggiudicano i mondiali di calcio 2030