EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Giro d'Italia: Yates sempre più padrone, il britannico vince anche a Sappada

Giro d'Italia: Yates sempre più padrone, il britannico vince anche a Sappada
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La maglia rosa conquista il suo terzo successo in questa edizione e guadagna altri 41" su Dumoulin, Pozzovivo e Pinot. Crolla Aru. Lunedì ultimo giorno di riposo, si riparte martedì con la crono individuale Trento-Rovereto

PUBBLICITÀ

Simon Yates sempre più padrone del Giro d'Italia. Il britannico ha vinto la 15esima tappa, da Tolmezzo a Sappada di 176 chilometri, centrando il suo terzo successo nell'edizione numero 101 della corsa rosa dopo quelli ottenuti a Campo Imperatore e a Osimo.

Yates ha dato spettacolo nella tappa dolomitica piazzando l'azione decisiva a 18 chilometri dal traguardo. Due strappi sulla salita di Costalissoio gli hanno permesso di staccare il gruppetto dei migliori e di involarsi da solo verso il traguardo.

La maglia rosa ha tagiato il traguardo in solitaria, rifilando 41 secondi al gruppetto dei migliori formato da Lopez, Dumoulin, Pozzovivo, Carapaz e Pinot. Più staccato Chris Froome, al traguardo con 1'32" di ritardo, ventiquattro ore dopo l'impresa sullo Zoncolan. Crolla Fabio Aru: il sardo ha ceduto oltre 19 minuti, compromettendo in maniera definitiva il suo Giro.

Nella generale Yates ha ora 2'11" secondi di vantaggio su Dumoulin, 2'28" su Pozzovivo e 2'37" su Pinot. Froome è settimo a 4'52" dal connazionale. Lunedì 21 terzo e ultimo giorno di riposo prima della settimana finale. Si ricomincia tra due giorni con la Trento-Rovereto, crono individuale di 34,2 chilometri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giro d'Italia: Chris Froome vince l'edizione 2018, secondo Dumoulin

Giro d'Italia: Yates vince l'undicesima tappa e resta in "rosa"