Germania: Angela Merkel condanna l'antisemitismo

Germania: Angela Merkel condanna l'antisemitismo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Alcuni rifugiati e persone di origine araba portano nuove ondate di antisemitismo", ha detto il cancelliere Merkel

PUBBLICITÀ

Un argomento scomodo, doloroso, difficile da affrontare ovuneue, ma specialmente in Germania. Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha stigmatizzato ogni forma di antisemitismo durante un'intervista rilasciata a una tv israeliana.

"Abbiamo anche un nuovo fenomeno: abbiamo rifugiati per esempio, o persone di origine araba che portano diversi tipi di antisemitismo nel Paese. Sfortunatamente però l'antisemitismo esisteva già da prima e molte decadi dopo la fondazione della Repubblica Federale Tedesca non c'è asilo, scuola o sinagoga che possa restare senza la protezione della polizia. Tutto ciò ci rattrista molto".

Già nei giorni scorsi Merkel aveva parlato di una "vergogna per la democrazia" condannando l'episodio dei due ragazzi con la kippah aggrediti nel centro di Berlino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, i nazionalisti dell'AfD in marcia contro la Merkel

Assisi: ad Angela Merkel il premio "Lampada per la Pace" 2018

A Berlino tutti con la kippah