EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

In orbita il nuovo "cacciatore di pianeti" della Nasa

In orbita il nuovo "cacciatore di pianeti" della Nasa
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il telescopio TESS scatterà foto per rilevare variazioni di luminosità nelle stelle dovute al transito degli esopianeti

PUBBLICITÀ

Decollo riuscito per il nuovo "cacciatore di pianeti" della Nasa. Il missile con il satellite TESS (Transiting Exoplanet Survey Satellite) è stato lanciato da Cap Canaveral in Florida, alle 18.51 ora locale, dopo un rinvio di qualche giorno per un guasto tecnico.

Il telescopio, grande come una lavatrice, è dotato di fotocamere che scansioneranno il cielo ogni due minuti, in cerca di variazioni di luminosità nelle stelle, dovute al passaggio di pianeti fuori dal nostro sistema solare. I primi dati, disponibili a luglio, saranno studiati per rilevare la presenza di eventuali forme di vita.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

SpaceX, successo per il primo lancio

Successo di SpaceX, completato per la prima volta il volo di prova del mega razzo Starship

Spazio, SpaceX di Musk lancia con successo la nuova Starship