Nord Stream 2: l'okay della Germania

Nord Stream 2: l'okay della Germania
Diritti d'autore REUTERS
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' arrivato il via libera definitivo da parte dell'Ente Federale tedesco per la Navigazione marittima alla costruzione del tratto del controverso gasdotto sottomarino Nord Stream 2 nel Mar Baltico

PUBBLICITÀ

La Germania ha approvato in via definitiva la costruzione del controverso gasdotto sottomarino Nord Stream 2 nel Mar Baltico.

E' arrivata infatti l'autorizzazione dell'ente federale tedesco per la navigazione marittima il quale ha assicurato che le operazioni per la costruzione del tratto, lungo 31 km davanti alle coste della città di Stralsund nel nord-est del paese, non ostacoleranno la circolazione navale e non danneggeranno l'ambiente marino.

Il progetto definitivo prevede di far arrivare in Europa dalla Russia, attraverso una pipeline lunga in totale 1200 km, circa 55 miliardi di metri cubi di gas ogni anno.

Nei prossimi mesi sono attesi i via libera anche di Svezia, Finlandia e Danimarca.

I lavori dovrebbero iniziare entro la fine del 2018.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fermate Il Nord stream 2: l'appello del presidente Ucraino all'UE

Germania: trovata bomba della Seconda Guerra Mondiale a Colonia durante dragaggio del Reno

Germania: a Berlino il museo del cibo disgustoso, molto più di una semplice esperienza sensoriale