EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Facebook blocca Cambridge Analytica per violazione dei dati personali

Facebook blocca Cambridge Analytica per violazione dei dati personali
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La società di analisi, che ha collaborato nella campagna elettorale di Trump, avrebbe rubato dati a 50 milioni di utenti

PUBBLICITÀ

Facebook ha oscurato sulla sua piattaforma Cambridge Analytica, con l'accusa di aver violato 50 milioni di profili da inizio 2014, al fine di ottenere dati personali e creare un potente software per prevedere e influenzare le scelte elettorali attraverso annunci politici personalizzati.

La società di analisti di proprietà del miliardario Robert Mercer e legata all'ex consigliere di Donald Trump, Steve Bannon, ha collaborato nelle campagne elettorali del Presidente repubblicano e in quella pro-Brexit.

La decisione del social network di oscurare Cambridge Analytica è stata presa in seguito alla pubblicazione degli articoli di New York Times e Guardian, nei quali si puntano i riflettori si quella che è già stata definita come la più grande fuga di dati nella storia di Facebook.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Facebook annuncia: "Nuovo menù preserva-privacy"

Scandalo FB: Zuckerberg convocato dal Parlamento britannico

Scandalo Facebook, titolo in caduta libera a Wall Street