ULTIM'ORA

Cos'ha a che fare la Svezia con Trump e Kim Jong-Un?

Cos'ha a che fare la Svezia con Trump e Kim Jong-Un?
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La data e il luogo dell'incontro che passerà alla storia, quello traTrump e il dittatore Nord coreano Kim Jong-Un, sono ancora da decidere ma diverse cancellerie sono impegnate a preparare il terreno.

Questo giovedì il ministro degli esteri nordcoreano Ri Yong-ho è arrivato a Stoccolma, dove questo venerdì ha avuto un incontro riservato con il primo ministro svedese.

La Svezia, Paese che non ha mai interrotto le relazioni diplomatiche con Pyongyang dagli anni 70, potrebbe essere la scena dell'incontro tra Trump e Kim Jong-Un? Si, se lo vorranno i due protagonisti, ha detto il primo ministro svedese Stefan Lofven aggiungendo che Stoccolma al momento è focalizzata sulle sue responsabilità consolari (rappresentando Usa, Canada e Australia) e sulla sicurezza della penisola coreana, in questi giorni impegnata nella preparazione di un altro incontro storico: quello tra il presidente sudcoreano Moon Jae-in e Kim Jong-Un. Il vertice si terrà nella zona cuscinetto tra le due Coree a fine aprile dopo il disgelo iniziato con le olimpiadi invernali sudcoreane.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.