EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nigeria: in salvo 48 ragazze che si temeva rapite da Boko Haram"

Nigeria: in salvo 48 ragazze che si temeva rapite da Boko Haram"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Altre 46 risultano ancora disperse, ma non si sa se siano nelle mari dei rapitori o se invece siano riuscite a mettersi in salvo dopo l'assalto.

PUBBLICITÀ

Per le strade di diverse citta nigeriane si manifesta al grido di "Ridateci le nostre ragazze", dopo la scomparsa di un gruppo di studentesse da un college, assalito martedi da un gruppo di jihadisti di Boko Haram. Secondo fonti governative, citate dalla stampa locale, 48 delle 94 ragazze che si temeva rapite sarebbero invece ritornate sane e salve a scuola.

L'attacco dell'organizzazione, lunedi, al college della città di Dapchi, nel nord del Paese, mirava con ogni probabilità a rapire in massa le ragazze, sull'esempio di quanto avvenuto nel 2014 a Chibok quando ad essere rapite furono 270 studentesse.

Sono 46 al momento le ragazze ancora disperse, ma non è chiaro se siano nelle mani dei rapitori o se invece, dopo l'assalto, siano riuscite a scappare e nascondersi in un luogo sicuro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rio de Janeiro: presi in ostaggio su un bus, liberati dalla polizia militare

Israele in marcia per gli ostaggi: si negozia per tregua con Hamas e sul futuro di Gaza

Haiti, liberate le suore rapite ma il Paese attende ancora la missione Onu