La furia di Tonga

La furia di Tonga
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il ciclone si è abbattuto sulle isole Tonga con venti oltre i 200 km. Andato distrutto l'edificio che ospita il parlamento

PUBBLICITÀ

Gita, il ciclone tropicale di categoria 4 che ha colpito le isole di Tonga in Polinesia nella notte tra il 12 e 13 febbario è il più potente ad essersi abbattuto sull'arcipelago in 60 anni. Venti oltre i 200 km orari, 5.000 le persone evacuate dalle loro abtazioni, l'edificio che ospita il parlamento è andato distrutto dalla forza delle raffiche. Prima dell'arrivo del tifone, Il governo locale ha dichiarato lo stato di emergenza oltre ad aver allestito centri per l'evacuazione.

Sono 170 in tutto le isole dell'arcipelago che si trova a nord della Nuova Zelanda. Con il passare delle ore Gita dovrebbe rafforzarsi passando alla categoria 5. Nella giornata di martedì è atteso il suo passaggio sulle isole Fiji. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tonga: Australia e Nuova Zelanda inviano aerei da ricognizione