Egitto: scoperta una tomba di 4000 anni fa

Egitto: scoperta una tomba di 4000 anni fa
Diritti d'autore REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
Diritti d'autore REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si tratta di una tomba privata appartenente ad una signora chiamata Hetpet. Era quasi certamente un alto ufficiale e aveva un legame diretto con il palazzo reale

PUBBLICITÀ

La tomba di una delle donne più potenti dell'Egitto di oltre 4.000 anni fa è stata rinvenuta vicino alle piramidi di Giza.

Secondo il ministro delle Antichità, appartiene a una sacerdotessa di Hathor, la dea della fertilità, che assisteva le donne durante il parto.

La tomba, situata a Ovest della piramide di Chefren, è realizzata in mattoni di fango e contiene alcune rare iscrizioni, il santuario a forma di L include un bacino di purificazione.

"Oggi annunciamo la prima scoperta del 2018 - dice il ministro alle Antichità, Khaled El Enany - Si tratta di una tomba privata appartenente ad una signora chiamata Hetpet. Era quasi certamente un alto ufficiale e aveva un legame diretto con il palazzo reale".

La tomba ha dipinti murali in ottime condizioni di conservazione che raffigurano Hetpet in piedi in diverse scene di caccia e pesca o mentre riceve offerte dai suoi figli.

Si tratta di dipinti inusuali, con scene sono rare, trovate in precedenza solo nella tomba di 'Ka-Iber'.

Nei pressi delle piramidi di Giza entro la fine del 2018 dovrebbe aprire il nuovo Museo Egizio.

REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
REUTERS/Amr Abdallah Dalsh
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: a 50 anni dalla Rivoluzione dei Garofani le foto di Alfredo Cunha raccontano la storia

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente

Scoperto a Pompei un salone con affreschi sulla guerra di Troia