EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Doping: esclusi dai Giochi invernali altri cinque atleti russi

Doping: esclusi dai Giochi invernali altri cinque atleti russi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Si tratta di Ksenia Stolbova, Ivan Bukin, Viktor Ahn, Anton Shipulin e Sergei Ustyugov. Lunedì al Tas è cominciato il processo di appello di 39 dei 46 squalificati a vita dal Cio per lo scandalo di Sochi 2014

PUBBLICITÀ

Il Cio chiude le porte dei Giochi invernali ad altri cinque atleti russi. Questo martedì la Federazione russa di pattinaggio ha annunciato l'esclusione di Ksenia Stolbova ed Ivan Bukin. Poche ore prima era arrivata la conferma che anche Viktor Ahn (pattinaggio di velocità), Anton Shipulin (biathlon) e Sergei Ustyugov (sci di fondo) non saranno in Corea del Sud per le Olimpiadi al via il 9 febbraio.

Lo scorso mese il Cio ha escluso la squadra russa dai Giochi in seguito alla scoperta del sistema di doping di stato portato alla luce dalla commissione McLaren, ma ha lasciato le porte aperte agli atleti non coinvolti. Lunedì a Ginevra è cominciato nella sede del Tas il processo d'appello di 39 dei 46 atleti russi squalificati a vita dal Cio lo scorso anno. Tra i primi ad essere ascoltati Aleksandr Rumyantsev e Olga Fatkulina, entrambi membri della squadra di pattinaggio di velocità.

Il verdetto del Tas non arriverà prima del 30 o 31 gennaio, vale a dire almeno due giorni oltre la scadenza dei termini per la presentazione della lista dei partecipanti ai Giochi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Squadra paralimpica russa fuori dai giochi per doping

Olimpiadi: riconosciuto lo status neutrale ad atleti russi e bielorussi

Parigi 2024: esclusi gli atleti di Russia e Bielorussia dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi