EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lega araba: "No a Gerusalemme capitale d'Israele"

Lega araba: "No a Gerusalemme capitale d'Israele"
Diritti d'autore REUTERS/Muhammad Hamed
Diritti d'autore REUTERS/Muhammad Hamed
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Lega araba rinnova l'invito a fare marcia indietro sul riconoscimento di Gerusalemme come capitale d'Israele.

PUBBLICITÀ

 La Lega araba rinnova l'invito a fare marcia indietro sul riconoscimento di Gerusalemme come capitale d'Israele. I ministri degli Esteri di Giordania, Egitto, Emirati, Arabia Saudita e Marocco - tutti Paesi che intrattengono buone relazioni con gli Stati Uniti - si incontrano ad Amman per discutere degli sviluppi della crisi innescata il mese scorso dalla decisione da Donald Trump. I cinque Paesi arabi fanno parte di una speciale commissione creata in occasione della riunione straordinaria della Lega Araba su Gerusalemme che si è tenuta a dicembre al Cairo.

Alla riunione sono presenti anche il segretario generale della Lega Araba e il ministro degli Esteri dell'Autorità nazionale palestinese.

La Giordania, uno dei due Paesi arabi insieme all'Egitto ad avere relazioni diplomatiche con Israele, insiste nel sostenere che la decisione è controproducente per gli sforzi di pace. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gerusalemme: collera paletinese su chiusura consolato

Polveriera Gerusalemme: apre l'ambasciata USA

Abbas: "Il tweet di Trump su Gerusalemme, uno schiaffo in faccia"