EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ministro Esteri tedesco a Kiev, sul tavolo armi Usa all'Ucraina

Ministro Esteri tedesco a Kiev, sul tavolo armi Usa all'Ucraina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sigmar Gabriel ha incontrato il suo omologo Pavlo Klimkin

PUBBLICITÀ

Le armi fornite dagli Stati Uniti all'Ucraina saranno usate solo a "scopo difensivo". Lo ha detto il ministro degli Esteri ucraino, Pavlo Klimkin, commentando con il suo omologo tedesco Sigmar Gabriel, in visita a Kiev, l’approvazione da parte dell’amministrazione Trump di un piano per fornire all’Ucraina armi letali, inclusi missili anticarro. Le armi "non possono essere usate come argomento per aumentare la temperatura del conflitto", ha proseguito Klimkin, rispondendo a Mosca secondo cui, invece, causeranno altre vittime nel Donbass.

Dal canto suo Gabriel ha dichiarato che la Germania vorrebbe che, prima delle presidenziali russe, fosse trovato accordo sul mandato ai caschi blu in Ucraina orientale, per dividere le truppe di Kiev da quelle dei separatisti filorussi. “Deve essere una missione armata forte, che sarà dispiegata in tutta la zona di conflitto e non solamente sulla linea” del fronte, ha specificato.

Il conflitto nel Donbass ha ucciso oltre 10 mila persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europa, continua il caldo record in Romania e fino a 42 gradi in Italia

La Nato inaugura il centro di comando per il supporto all'Ucraina in Germania

Ucraina, l'impegno della Nato per la difesa aerea: 40 miliardi di euro, in arrivo F-16 e Patriot