Festival di Cannes, Cate Blanchett sarà direttrice di giuria

Cate Blanchett
Cate Blanchett
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'annuncio è arrivato dal Presidente della kermesse, Pierre Lescure. Di recente, l'attrice australiana è stata tra le promotrici del movimento Time's Up, lanciato per combattere le molestie sessuali nel mondo del lavoro

PUBBLICITÀ

E' stata la Audrey Hepburn di Martin Scorsese in "The Aviator" e la Blue Jasmine dell'omonimo film di Woody Allen, vincendo due oscar per le interpretazioni e divenendo nel frattempo anche musa di registi indipendenti come Jim Jarmush e Todd Haynes, per il quale riuscì a prendere le sembianze di Bob Dylan nell'onirico biopic "I'm not here". 

 Cate Blanchett è considerata a buon diritto come una delle migliori attrici del cinema contemporaneo:  annunciando la sua nomina a direttrice di giuria della 71esima edizione del Festival di Cannes, il presidente Pierre Lescure l'ha definita un'artista "unica e piena di talento".

Di recente, Blanchett è stata tra le promotrici del movimento Time's Up, lanciato da 300 donne di spettacolo per contrastare le molestie sessuali nel mondo del lavoro, che tra le varie misure ha istituito un fondo da 13 milioni di dollari per l'assistenza  legale alle lavoratrici a basso reddito. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Festival di Cannes 2018, la lista dei film in concorso

Cannes 2018: apertura per la coppia Bardem - Cruz

Cannes 2017: trionfa la satira sociale e perde Netflix