ULTIM'ORA

La Corte Europea decide del futuro politico di Berlusconi

La Corte Europea decide del futuro politico di Berlusconi
Diritti d'autore
REUTERS/Alessandro Garofalo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il futuro politico di Silvio Berlusconi passa nelle mani della Corte Europea dei diritti umani.

Nell'Aula della Grande Camera si è tenuta l'udienza per il ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino.

"Il governo italiano ha rispettato la Convenzione dei diritti dell'uomo", sostiene all'udienza la rappresentante del governo Maria Giuliana Civinini.

Per i legali di Berlusconi "la legge Severino è stata applicata a fatti contestati prima che la legge fosse adottata".

Alle elezioni politiche mancano pochi mesi e solitamente tra l'udienza e il verdetto occorre circa un anno. L'ex premier si augura che la Corte faccia presto.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.