ULTIM'ORA

Impiegato all'ultimo giorno di lavoro blocca Twitter a Trump

Impiegato all'ultimo giorno di lavoro blocca Twitter a Trump
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Brutto scherzo a Donald Trump da parte di un impiegato di Twitter che, giovedì intorno alle 19, ora locale, ha disattivato per alcuni minuti l’account del presidente statunitense. La compagnia ha subito postato un messaggio parlando di errore umano. Poi, a seguito di un’indagine interna, ha comunicato di aver scoperto che la responsabilità era di un dipendente al suo ultimo giorno di lavoro.


La notizia del bavaglio ai cinguettii di Trump ha fatto il giro del mondo: l’inquilino della Casa Bianca, che ha milioni di follower, usa il social media quasi quotidianamente per comunicare le sue politiche.

AGGIORNAMENTOORE 14.30: Il presidente USA ha bollato l’autore del gesto come un furfante, ma di tutt’altro avviso sono molti utenti del social network


In molti hanno chiamato “eroe” l’impiegato di Twitter, ed è subito partita la caccia all’autore del gesto: la richiesta di riassunzione, con tanto di promozione, è una delle più comuni avanzate da tutti coloro che non sono esattamente in linea con il pensiero politico di Trump.










Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.