EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

"Torture" gli atti della polizia a Bolzaneto

"Torture" gli atti della polizia a Bolzaneto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scrive la Corte Europea dei Diritti Umani nella sentenza di condanna dell'Italia. Secondo i giudici lo Stato non ha condotto un'indagine efficace.

PUBBLICITÀ

Furono torture gli atti compiuti dalle forze dell’ordine 16 anni fa a Bolzaneto, secondo la Corte Europea dei Diritti Umani. Il tribunale con sede a Strasburgo ha condannato l’Italia per non aver condotto un’indagine efficace sulle azioni degli agenti durante il G8 del 2001 a Genova.

I ricorrenti hanno vissuto in un luogo di “non diritto” – la caserma di Bolzaneto – dove le garanzie più elementari furono sospese,
hanno scritto i giudici riconoscendo alle vittime risarcimenti per i danni morali tra i 10.000 e gli 85.000 euro a a testa.

La Corte europea dei diritti umani ha evidenziato anche che nessun agente è stato condannato perché è stato difficile identificarli
visto che a Bolzaneto non portavano segni distintivi sulle uniformi e perché non c‘è stata cooperazione della polizia con la magistratura.

A giugno il tribunale aveva condannato l’Italia per gli atti di tortura nella scuola Diaz, sostenendo che lo Stato non aveva punito in modo adeguato i responsabili.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari

Salis esce dal carcere: ai domiciliari in Ungheria in attesa di processo ed elezioni europee

Arrestato in Italia il boss della mafia turca Baris Boyun accusato di terrorismo